Domande frequenti

1. Chi può richiedere un visto?
La domanda di un visto per l’Italia al Centro Visti VMS può essere presentata da:
• cittadini della Repubblica del Kazakistan;
• cittadini stranieri, con la documentazione che attesta la loro residenza legale nella Repubblica del Kazakistan.

2. Quale tipo di visto devo richiedere? 
Un visto per turismo viene richiesto nel caso in cui il viaggio in Italia è per motivi di turismo o su un invito di parenti/amici per un periodo limitato.
Un visto per affari  viene richiesto nel caso in cui il viaggio  in Italia è per motivi commerciali a es. trattative, incontri di lavoro ecc. Prestate attenzione, le conferenze spesso appartengono ad un viaggio turistico.

3. Quali sono i requisiti per un passaporto per ottenere il visto?
Il passaporto deve essere valido per almeno 3 mesi oltre la data di scadenza del visto, contenere minimo  2 pagine vuote (pagine adiacenti), ed essere rilasciato non più di dieci anni fa.

4. Ho un visto Schengen valido rilasciato dall’Ambasciata d’Italia, però il passaporto non è più valido. E’ possibile portare il visto valido nel passaporto nuovo? 
Purtroppo, no. In questo caso Lei dovrà richiedere il rilascio di un nuovo visto.

5. Posso rimanere in Italia oltre la data di scadenza del visto? 
No, non è possibile. Lei dovrà lasciare il Paese entro e non oltre la data di scadenza indicata sul visto.

6. Il numero consentito dei giorni di permanenza è già stato utilizzato, ma il visto è ancora valido. È possibile richiedere un nuovo visto?
Solo se il numero dei giorni di permanenza indicato sul visto è inferiore a 90 giorni. Il visto Schengen del tipo C autorizza il titolare a rimanere nei Paesi Schengen massimo 90 giorni entro un periodo di sei mesi. Se tutti i 90 giorni sono già stati utilizzati, non è possibile ottenere un nuovo visto fino alla data di scadenza del visto attuale.

7. Se ho intenzione di visitare diversi Paesi Schengen durante un viaggio, a quale Ambasciata devo richiedere il visto?
Il visto deve essere richiesto all’Ambasciata del paese dove Lei ha intenzione di passare più giorni. Se Lei pianifica di trascorrere un numero uguale di giorni in diversi paesi Schengen, il visto va richiesto all’Ambasciata del paese del primo ingresso nella zona Schengen.

8. Il modulo di richiesta deve essere stampato su una facciata (fronte) o su due facciate del foglio (fronte/retro)?
Il modulo di richiesta può essere stampato in entrambi i modi. Possono essere utilizzate sia la stampa solo fronte che la stampa fronte-retro.

9. Se è previsto un viaggio in un altro paese prima del viaggio in Italia, è possibile richiedere il visto ora?
I documenti possono essere presentati al Centro Visti non oltre 90 giorni prima del viaggio. Se prima della partenza in Italia Lei pianifica un altro viaggio o Lei ha bisogno di partire prima e richiedere il visto entro una certa data, è necessario allegare i documenti che confermano l’urgenza del Suo viaggio: copia dei biglietti, prenotazioni alberghiere nei paesi del viaggio ecc.

10. Il visto attuale scade durante il periodo del viaggio. Come posso fare una richiesta di un nuovo visto?
A condizione che il visto emesso sia multiplo e che i 90 giorni consentiti nel semestre non sono utilizzati, è possibile presentare i documenti nel modo usuale.

11. E’ adatta la prenotazione dell’hotel  fatta tramite i siti di prenotazione?
 
E’ possibile presentare la prenotazione d’albergo da qualsiasi sito di prenotazione con l’indicazione di nome dell’albergo, indirizzo e numero di telefono, durata del soggiorno previsto,  cognome e  nome di ogni richiedente. Se il soggiorno è previsto in diversi alberghi, è necessario presentare anche le prenotazioni di tutti gli alberghi per ogni notte di soggiorno.

12. Che cos’è il “Permesso di soggiorno”?
Questo documento rilasciato dall’ufficio d’Immigrazione della polizia italiana sulla richiesta del cittadino italiano, che permette di risiedere legalmente sul territorio d’Italia. Questo documento permette invitare i cittadini stranieri sul territorio d’Italia.

13.  Nel caso se ho ricevuto il diniego del visto, le spese consolari e di servizio saranno restituite?
Nel caso di diniego del visto, il costo consolare e del servizio non sono  rimborsabili.

14. I bambini di età inferiore ai 15 anni possono presentare la richiesta del visto per lo studio?  
I bambini sotto i 15 anni possono viaggiare solo per il turismo e con l’accompagnamento.

15. Ho un visto multiplo Schengen valido rilasciato dall’Ambasciata di un altro paese Schengen, ma non l’ho utilizzato ancora. Con tale visto posso andare in Italia?
Questa è una decisione discrezionale di competenza delle autorità di polizia preposte al controllo delle frontiere.

16. E’ necessaria la presenza del minorenne per la presentazione dei documenti?
Tutti i richiedenti di età superiore ai 12 anni che richiedono un visto Schengen devono passare la procedura obbligatoria della scansione delle impronte digitali, per questo motivo è necessario presentarsi di persona alla presentazione dei documenti.
Se un bambino è di età inferiore ai 12 anni, la sua presenza non è necessaria.

 17. Quali sono i requisiti per la compilazione del consenso al trattamento dei dati personali?
E’ richiesto il consenso in originale. Per ciascun richiedente, incluso i bambini, è necessario compilare un modulo separato. Tale consenso per i richiedenti minorenni viene compilato da uno dei genitori o da un rappresentante legale, con l’indicazione dei loro dati nei relativi campi del consenso.